Spaghetti, cipolline, gamberetti e Zafferano Banino

Dosi per 4 persone:

  • Zafferano Banino la confezione da 0.2 grammi
  • 400 gr di spaghetti
  • 2 cipolline rosse
  • 250 gr di gamberetti precotti
  • Olio d’oliva extra vergine
  • Sale q.b
  • Pepe q.b

Istruzioni:

  1. Preparate lo Zafferano Banino.
  2. Affettate sottilmente le due cipolline e fate appassire in una ampia padella con 3-4 cucchiai d’olio.
  3. Aggiungete i gamberetti
  4. Aggiustate di sale e pepe e cuocete per 5 minuti
  5. Aggiungete lo zafferano con il suo liquido
  6. Lessate la pasta in abbondante acqua con la cottura a vostro piacimento
  7. Tuffate la pasta nella padella e ripassateli con il sugo.
  8. Servite e se volte una piccola spolverata di prezzemolo tritato fresco
Linguine gamberi e zafferano

Come si prepara il nostro zafferano

Un’ora prima dell’uso, stemperate lo zafferano in una ciotola contenente acqua o brodo, seguendo le indicazioni specifiche della ricetta. Assicuratevi di mantenere una temperatura compresa tra i 25 e i 30 gradi. Mescolate delicatamente i pistilli con un cucchiaino, ogni tanto, per estrarre completamente il loro sapore, colore e profumo.

Le seguenti proporzioni tra acqua o brodo e zafferano Banino sono valide solo per questo prodotto:

– 2 porzioni (180/200 gr di riso): 0,1 gr di zafferano Banino (mezzo mestolo)

– 5 porzioni (400/500 gr di riso): 0,2 gr di zafferano Banino (1 mestolo)

– 10 porzioni (800/1000 gr di riso): 0,4 gr di zafferano Banino (2 mestoli)

– 15 porzioni (1,2/1,5 Kg di riso): 0,6 gr di zafferano Banino (3 mestoli)

– 20 porzioni (1,6/2 kg di riso): 0,8 gr di zafferano Banino (4 mestoli)

– 25 porzioni (2/2,5 kg di riso): 1 gr di zafferano Banino (5 mestoli)

Per ricette diverse dal risotto o dalla pasta, seguite le indicazioni specifiche della ricetta stessa.

Importante: per stemperare lo Zafferano Banino evitate l’uso di acqua o brodo freddi o bollenti.